>

Storia - Elcosys

Electronic Control Systems
Vai ai contenuti

Storia

1996




Il primo obiettivo di ELCOSYS, a partire dall'anno della sua fondazione, è stato quello di creare e sviluppare moduli hardware ed applicazioni software, single board computers, schede OEM e schede a microprocessore per sistemi di controllo ed automazione. Le schede a Microprocessore ELCOSYS sono utilizzate principalmente da tecnici ed appassionati di elettronica nello sviluppo di sistemi di automazione, di acquisizione dati e sistemi SCADA. I primi sistemi di supervisione e controllo implementati con il modulo SPQZ80 , che è basato sul Microprocessore Zilog Z80 , sono stati installati nel 1996 e sono tuttora operativi.
2004




Per soddisfare le esigenze di un numero sempre crescente di utenti e tecnici, ognuna con il suo know-how consolidato su una specifica architettura hardware, il catalogo ELCOSYS ®  si è arricchito di altri marchi di moduli OEM e schede a microprocessore. Un nuovo servizio clienti è anche pronto ad offrire la distribuzione e la installazione di sistemi di telemetria, controllo remoto e sistemi di supervisione per impianti civili e industriali.
2006





Per restare aggiornati con le ultime tecnologie, ELCOSYS si è specializzata anche nel campo SCADA (controllo di supervisione e acquisizione dati), utilizzando le reti locali con modem su linee dedicate, modem GSM o modem via radio (VHF / UHF). Questo sistema è attualmente utilizzato in modo sempre più efficiente negli acquedotti, nei sistemi di trattamento acqua e nei sistemi di irrigazione. Un esempio di un impianto implementato con questa tecnica è visibile in queste pagine.

2009



A seguito delle ultime  tendenze della tecnologia e degli sviluppi del mercato, sempre più orientato a sistemi di controllo a distanza integrati sulla rete GSM, ELCOSYS completa il suo catalogo di telecomandi con i telecontrolli GSM utilizzati in campo industriale e civile, così pure come nei moderni sistemi di home-automation. Rispondendo ai nuovi criteri di controllo remoto, i nuovi controller GSM ELCOSYS  consentono all'utente di attivare dispositivi, ottenere le letture dei sensori remoti e così via solo scrivendo un semplice SMS.

2010




La richiesta di sistemi di monitoraggio a distanza sulla rete GSM è in crescita, soprattutto per quanto riguarda la fascia alta, contraddistinta dall'esigenza di controllare molteplici funzioni delle stazioni remote con la massima affidabilità e sicurezza. Le versioni rack 19" 2U ELCOSYS  sono implementate utilizzando architetture a microcontrollore standard (ATMEL), moduli GSM industriali, schede a relè e I/O isolati otticamente, alimentatori professionali progettati per uso continuo ed automatico, con alimentazione da linea esterna a 220 Vac ed accumulatori di emergenza con ricarica in tampone. Queste soluzioni hardware di tipo modulare sono finalizzate a garantire un elevato livello di affidabilità e di semplicità di manutenzione, richiesto negli impianti più complessi, come le stazioni di pompaggio di acqua o i sistemi in zone isolate come i ripetitori radio in montagna ad altitudini elevate, spesso alimentati esclusivamente da pannelli fotovoltaici.

2012



Un nuovo "mattone elettronico": la scheda ELC8951 che è una open-source Microcontroller Board. Basata sul Microcontroller ATMEL AT89C51AC3, è stata progettata come piattaforma di prototipazione con caratteristiche di flessibilità hardware e software ed estrema facilità di uso. E' destinata ad ingegneri, designer, hobbysti, e studenti. La scheda ELC8951 può interagire con dispositivi esterni che ricevono input da sensori analogici e digitali e trasduttori e può controllare LED,  relè, luci, motori e altri attuatori mediante la generazione di segnali di uscita digitali. Il microcontrollore sulla scheda può essere programmato utilizzando il linguaggio di programmazione BASCOM e l'ambiente di sviluppo BASCOM , o uno dei numerosissimi compilatori C disponibili in rete , anche free, per la famiglia dei Micro 8051, come il Reads della RIGEL , il mikroC di Mikroelektronika ,il microC/51, il Crossware, ecc..  I progetti ELC8951 possono funzionare come sistemi stand-alone, oppure possono comunicare tramite il software in esecuzione su un computer esterno e si può effettuare il download del programma sviluppato dal PC alla scheda tramite programmi specifici come ad esempio l' ATMEL FLIP).

2014



Dalla pluriennale esperienza nel campo dei telecontrolli industriali di ELCOSYS è nata l'ultima versione di RCU-8951, che include tutte le funzionalità dello stato dell'arte dei più sofisticati sistemi di supervisione e controllo a distanza su rete GSM e della tecnica di teleallarme, implementate in un assemblaggio molto robusto e con una ingegnerizzazione molto affidabile; questa versione è adatta per l'installazione sia in ambienti domestici che industriali. La tastiera esadecimale incorporata, che  consente la programmazione di tutti i parametri e il controllo operativo di tutte le funzioni di RCU-8951, è molto utile durante l'installazione ed il collaudo dell'impianto, per eseguire qualsiasi comando o leggere i valori degli ingressi  digitali ed analogici sul LCD senza la necessità di inviare SMS.

2016




Per rispondere alle esigenze di tecnici ed installatori di sistemi elettronici è stata ampliata la gamma di prodotti distribuiti con Schede Elettroniche e Moduli Elettronici che coprono un settore molto vasto dell'elettronica analogica e digitale e  consentono un approccio di tipo sistemistico alla progettazione, offrendo l'opportunità di implementare apparecchiature anche complesse mediante l'interconnessione e l'assemblaggio di opportuni moduli elettronici standardizzati, di semplice utilizzo e taratura.

2018




Oggi i sistemi WEB-based SCADA sono utilizzati per varie applicazioni come la domotica, l'automazione delle serre, l'agricoltura, le centrali elettriche ecc. SCADA sta per "Supervisory Control And Data Acquisition" System. Queste applicazioni SCADA includono controllo del clima e della luce, sicurezza e sorveglianza, monitoraggio del livello, controllo e gestione di siti di utilità separati e controllo di serrande, porte e così via. Con l'arrivo di nuove tecnologie qui viene proposto un sistema che può eseguire le applicazioni SCADA utilizzando il potente WEB-Server X-600M . Questo sistema propone una soluzione molto efficiente per le classiche applicazioni SCADA come ad esempio il monitoraggio di infrastrutture critiche e degli impianti di distribuzione di energia elettrica. Il WEB-Server X-600M esegue queste applicazioni industriali e propone una soluzione basata sul web per accedere facilmente, anche con dispositivi mobili come smartphones e tablet, a tutti questi dati e ricevere allarmi ed e-mail.  In questo sistema, l'applicazione remota basata su Internet viene utilizzata per consentire l'accesso alle apparecchiature industriali ed ai dati storici raccolti dai moduli di ingresso digitale ed analogico. Il WEB-Server X-600M dispone anche una sistema di crittografia molto sicuro. Questo sistema offre varie funzioni come generazione di allarmi, controllo degli accessi, sistema automatico di controllo e regolazione processi, registrazione e generazione di report, ecc.  

2019




ELCOSYS si rivolge ad uno spettro molto ampio di utenza che parte dall'appassionato di elettronica che sviluppa autonomamente i propri progetti ed arriva fino alla grande società che implementa sistemi di controllo ed acquisizione dati da remoto, offrendo il supporto di tecnologie e prodotti adeguati e confezionati sulle specifiche dell'impianto. i Citofoni con controllo accessi su rete GSM distribuiti da ELCOSYS sono prodotti che, per qualità costruttiva ed affidabilità di funzionamento possono soddisfare i requisiti più restrittivi richiesti da grandi complessi commerciali, residenziali ed installazioni industriali, ma per funzionalità e semplicita di utilizzo possono essere impiegati vantaggiosamente anche in impianti domestici ed abitazioni private.

2020



La necessità e la comodità di "tele-controllare" molti aspetti ed azioni della nostra vita quotidiana, sia lavorativa che del tempo libero, porta continuamente allo sviluppo ed alla ingegnerizzazione di nuovi dispositivi tecnologici che implementino funzioni che richiedevano finora la presenza di una persona; il nuovo dispositivo GSM KEY BOX nasce proprio in questo ambito,  con l'obiettivo specifico di rendere possibile la consegna da remoto di chiavi o altri piccoli oggetti, senza la necessità della presenza di una persona. Gli utilizzatori più tipici di questo tipo di telecontrollo sono ovviamente i gestori di B&B, Residence, Hotel ecc. tuttavia anche molti altri tipi di attività possono trarre vantaggio da questo economico ed efficiente metodo di consegnare oggetti con comando dell'apertura cassetto da remoto, tramite cellulare. I comparti per l'alloggiamento delle chiavi si aprono automaticamente tramite telefonata a costo zero e cioè con identificazione e rifiuto automatico del chiamante (i chiamanti devono necessariamente essere preventivamente registrati con il proprio numero di telefono); per motivi di sicurezza, non c'è tastiera sul dispositivo: l'azionamento e la gestione del GSM KEY BOX avvengono soltanto tramite telefono cellulare.

© ELCOSYS LTD 2021 - All rights reserved
Torna ai contenuti